Archivio della categoria: Salute e benessere

Dieta Dukan: i valori fondamentali

Nella dieta Dukan si può mangiare quanto si vuole, fintanto che si tiene fede alla lista dei cibi consentiti, che contiene oltre 100 alimenti, in altre parole, non dovete morire di fame al fine di perdere peso. Mangiare cibi naturali è fondamentale per la dieta, così come lo è l’esercizio fisico (una passeggiata quotidiana di 20-30 minuti). La dieta dukan si basa su quanto si vuole perdere e può durare un tempo necessario.
Proprio come tutte le diete, è necessario essere consapevoli cosa serve al vostro corpo e che cosa potrebbe fare per voi. Si tratta di una dieta a basso contenuto di carboidrati, alcune persone trovano difficoltà per alcuni giorni, poichè il corpo soffre il ritiro dai carboidrati. Alcuni dei sintomi associati con le fasi iniziali possono includere: letargia, nausea, mal di testa, e la perdita di concentrazione. Questo può essere difficile da trattare, i sintomi devono durare solo per un breve periodo di tempo.
Fra gli alimenti consentiti (una lista di 72 cibi) vi sono le carni magre, le frattaglie, pesci, frutti di mare, pollame (senza pelle), prosciutti light, fette di tacchino e pollo e maiale (il magro), uova e latticini magri. È necessario bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e sono consentiti complementi quali caffè, tè, tisane ecc. Ovviamente ogni categoria ha qualche eccezione riguardo al taglio e alle parti da utilizzare e vi sono altri alimenti consentiti oltre a quelli citati in precedenza. Sono inoltre necessari tre cucchiai di crusca al giorno e il ricorso a integratori vitaminici. L’aspetto quantitativo in questa dieta non ha importanza; ciò che conta è non consumare gli alimenti che non sono menzionati e che quindi devono essere considerati come vietati.
Sito ufficiale

Dieta Dukan: Esercizio fisico e Raccomandazioni

L’esercizio fisico è considerato una componente essenziale della dieta Dukan. Specialmente nella fase d’attacco il regime in questione prevede di dedicarsi al movimento in maniera piuttosto leggera, magari effettuando ogni giorno anche una semplice corsa di 20 minuti, in vista di un esercizio fisico che comporti uno sforzo moderato, e questo va aumentato per trenta minuti al giorno nella seconda fase. Altre strategie che il noto medico francese Pierre Dukan consiglia consistono nel rinunciare all’ascensore e nel rimanere in piedi il più possibile durante la giornata. In sostanza bisogna evitare uno stile di vita sedentario.

Nell’ambito di ogni regime alimentare il movimento è importante per perdere peso e per rendere più efficaci gli effetti della dieta che viene seguita. E’ bene procedere in maniera graduale, anche perché bisogna ricordarsi che il sovrappeso potrebbe comportare uno sforzo a carico delle articolazioni.

In ogni caso non rinunciare all’attività fisica, che aiuta anche a frenare la fame. Il Dr.Dukan consiglia di muoversi con uno scopo, ovvero mettendo in atto piccoli stratagemmi: percorrere a piedi un piccolo tragitto, scendere dall’autobus qualche fermata prima o indirizzarsi a fare shopping in giro per i negozi. Quindi la dieta dukan funziona, ma è meglio non limitare il proprio esercizio fisico.

Inoltre dice di non rinunciare all’attività fisica nemmeno quando fa freddo. Le diverse fasi della dieta dukan prevedono una quantità maggiore o minore di tempo da dedicare al movimento.