Archivio della categoria: Università di Palermo

Università studi di Palermo: aggiornamento sulle elezioni

 

Università studi di Palermo: netta affermazione alle elezioni dei candidati della FLC Cgil

FLC Cgil Palermo
Comunicato stampa
Si sono svolte oggi – 20 novembre, ndr – le elezioni per il rinnovo dei rappresentanti del personale tecnico-amministrativo nel Senato Accademico e nel Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo di Palermo.

I candidati della FLC CGIL hanno riscosso la maggioranza dei consensi, pertanto la CGIL risulta il primo sindacato dell’Università di Palermo.
Sono risultati eletti, in Senato Accademico Marina Allotta con 405 voti e in Consiglio di Amministrazione Francesco Fantaci con 393 voti.

In Senato Accademico la lista FLC CGIL ha ottenuto 611 consensi (pari al 36,72 % dei voti di preferenza), lo SNALS 406 voti (24,40 %), la lista unificata CISL + UIL 448 consensi (26,92 %) e la lista CISAL 199 voti (11,96%).

In Consiglio di Amministrazione la lista FLC CGIL ha ottenuto 505 preferenze (30,01%), lo SNALS 454 voti (26,98%), la lista unificata CISL + UIL 524 consensi (31,13%) e la lista CISAL 200 voti (11,88%).


Rispetto alle elezioni del 22 novembre 2006, la FLC CGIL è l’unico sindacato che cresce e lo fa in maniera significativa: in Senato si è passati dal 25,18 % dei consensi all’attuale 36,72 %, con un incremento dell’11,54 % e di 196 voti, mentre in Consiglio di Amministrazione l’aumento percentuale è stato dello 0,56 %, passando dal 29,45 % del 2006 al 30,01 % del 2009.

Il Segretario Generale della FLC CGIL di Palermo, Calogero Guzzetta, dichiara: “Questa vittoria, in un momento in cui l’attacco al diritto allo studio e all’insegnamento pubblico è particolarmente virulento, è uno stimolo a continuare su questa strada coinvolgendo sempre più i lavoratori – cosa che del resto fa quotidianamente la FLC CGIL – per affermare il valore della Conoscenza che le Università Statali devono offrire a tutti attraverso finanziamenti adeguati”.

Per i due neo-eletti questa vittoria è il risultato di un grande lavoro di squadra. “Abbiamo dimostrato – dichiarano all’unisono Allotta e Fantaci – che il lavoro paga ed anche in questa occasione il gruppo della FLC CGIL di Palermo è stato coeso, riuscendo a raggiungere un prestigioso risultato”.